KALDO è il termopannello, costituito da pignatte in EPS (polistirolo espanso), per la realizzazione di solai di calpestio e di copertura piani e inclinati a travetti unidirezionali in calcestruzzo armato con coibentazione termica integrata modulabile, che garantisce elevate prestazioni termiche, e con maggior leggerezza rispetto alle tecnologie tradizionali.



I pannelli Kaldo, con larghezza di 120 e 60 cm, vengono realizzati su misura, secondo le dimensioni richieste dal progetto, sia in lunghezza che in altezza dei travetti e dell’isolante sotto i travetti risultando così la scelta ideale per qualunque tipo di pianta del solaio da realizzare.

I pannelli, leggeri da movimentare, sono da subito autoportanti, previa disposizione dei puntelli rompitratta alla giusta distanza, consentendo agli operatori, corredati di attrezzatura, la pedonabilità in tutta sicurezza.





I pannelli Kaldo sono forniti con distanziatori per la corretta posa delle armature inferiori dei travetti  e possono essere finiti all’ intradosso con finiture a secco (es. cartongesso), grazie al rapido fissaggio dei profili ai supporti brevettati e ancorati al calcestruzzo, o in alternativa con finitura tipo intonaco idonei al supporto in EPS.

Kaldo garantisce elevate prestazioni termo-acustiche e, se abbinato ad altri sistemi di costruzione, aiuta ad ottenere le più virtuose certificazioni in materia di qualità energetica quali: Classe A, Casa Gold CasaClima, Edifici NZEB e Casa Passiva.



Nel caso venga predisposto un banchinaggio continuo su tutta la superfice, in alternativa ai pannelli, potranno essere forniti gli elementi “pignatta” in EPS che, essendo privi delle lamiere a Z, non sono dotati di autoportanza.

Sempre con la fornitura di elementi “pignatta” opportunamente sagomati, in alternativa al termosolaio Kaldo a travetti unidirezionali, si possono realizzare anche solai bidirezionali a travetti incrociati con il termosolaio KALDO BIDIREZIONALE.





Applicazioni


  • Realizzazione di vespai aerati, di interpiano e solai per coperture piane e inclinate;
  • Edifici residenziali isolati a uno o più piani;
  • Ampliamenti e/o ristrutturazioni avvantaggiati dalla leggerezza del solaio;
  • Edifici pubblici e/o strategici dotati di prestazioni energetiche elevate;
  • Edifici per uffici, negozi e settore terziario e stabilimenti ad uso industriale e manifatturiero.
  • Edifici residenziali a destinazione turistico-ricettiva
  • Autorimesse e locali accessori
  • Realizzazione di solai resistenti al fuoco ottenuti con opportuna larghezza dei travetti e copriferro
  • Realizzazione di solai con classe di reazione al fuoco B-s1 d0 ottenuti con opportuno rivestimento (certificati in sospeso)

Soluzioni


Kaldo

Residential Buildings

Kaldo

Public Buildings

Kaldo

Tertiary, Tourism and Industry Buildings

Kaldo

Emergency Buildings


Perchè scegliere Kaldo


I travetti del solaio Kaldo hanno una larghezza standard di 12 cm e un interasse di 60 cm ma, se le esigenze progettuali lo richiedono, i pannelli possono anche essere forniti già dotati alle loro estremità di un tratto con travetti allargati di larghezza 16 o 20 cm per risolvere eventuali problemi di verifica al taglio o a compressione per momento negativo in prossimità degli appoggi evitando così operazioni di allargamento in cantiere o la realizzazione di fasce piene che alterano la larghezza progettuale prevista per le travi. Per situazioni o casi particolari si potrà richiedere la fornitura fuori standard di pannelli aventi i travetti allargati con larghezza di 16 o 20 cm per tutta la loro lunghezza. Questo permette, per esempio, di realizzare solai con resistenza al fuoco REI 90 e REI 120 ottenibile con verifica analitica della sezione strutturale dei travetti grazie al maggior copriferro realizzabile indipendentemente dalla tipologia e dalla modalità di posa della finitura all’intradosso.





Vantaggi


  • Coibentazione termica integrata con la realizzazione in opera della struttura in c.a. con conseguente risparmio economico in termini di posa
  • Possibilità di scegliere il grado di isolamento termico voluto, ottenendo così eccellenti valori di trasmittanza e performance termiche, grazie alla disponibilità di quattro diversi spessori di EPS sotto i travetti (sottotravetto) _
  • Risparmio energetico con significativa riduzione dei consumi
  • Fornitura dei pannelli anche con travetti allargati alle estremità per esigenze strutturali, con corree o rompitratta e con taglio inclinato delle teste per meglio adattarsi alla geometria del solaio


Vantaggi


  • Fornitura con distanziatori per la corretta posa dell’armatura inferiore nei travetti. La fornitura standard è con copriferro di 3,0 cm: per esigenze diverse, contattare l’azienda
  • Per applicazione finitura a secco, supporti preforati brevettati annegati nel calcestruzzo dei travetti, per il rapido e sicuro fissaggio dei profili da cartongesso alla struttura portante in c.a. garantendo portata e sicurezza anche in caso di incendio (si veda il Manuale di posa del cartongesso)*
  • Continuità di isolamento e uniformità di materiale anche sotto le travi grazie alla fornitura delle lastre sottotrave in EPS dotate di gole per l’ammorsamento al calcestruzzo senza ulteriori elementi di fissaggio
  • Possibilità di sostituire qualsiasi tipologia di solaio previsto nel progetto (latero-cemento tipo bausta, predalle, ecc…) adottando, nella maggioranza dei casi, il dimensionamento già svolto per questi ultimi




Vantaggi


  • Solaio più leggero rispetto ai solai ottenuti con tecnologie tradizionali: questo comporta un vantaggio, anche in termini economici, per tutte le strutture degli edifici coinvolte dal peso dei solai
  • Unito al sistema di casseri a perdere Climablock (link) per pareti in c.a. assicura continuità di isolamento nel nodo parete-solaio evitando così la formazione di ponti termici
  • Possibilità di ospitare all’estradosso impianti e tubazioni realizzando le eventuali tracce velocemente con l’impiego di coltelli a lama calda
  • Si getta senza difficoltà e la presenza della sagomatura laterale preserva l’area sottostante da percolamenti di boiacca

* Supporti preforati per cartongesso ancorati alla struttura in  C.A. che garantisce portata e sicurezza anche in caso di incendio (vedesi manuale posa cartongesso)



Posa


  • Disporre i pannelli Kaldo sopra un esiguo numero di puntelli rompitratta. La loro posizione può essere corretta direttamente a mano, velocizzando ulteriormente il lavoro.
  • Procedere alla collocazione dell’armatura necessaria e degli impanti, l’operazione è facilitata dal fatto che Kaldo è calpestabile.
  • Eseguire le operazioni di getto. Il getto va eseguito riempiendo dapprima le gole dei pannelli e poi a completamento. La sagomatura laterale dei pannelli crea delle tenute che preservano l’area sottostane da eventuali percolamenti di boiacca.

Kaldo facilita l’applicazione del cartongesso o il fissaggio di qualsiasi struttura portante essendo predisposto di un dispositivo brevettato preforato per vite autofilettante diametro ø 4,2 mm.Tale dispositivo è già applicato nella fornitura e, a seguito del getto, inglobato nel calcestruzzo così da garantire la portata anche in caso di incendio.




SERVIZI

La Pontarolo può fornire completa assistenza alla progettazione, capitolati tecnici, oggetti BIM, supporto al dimensionamento strutturale e servizio di logistica attraverso i nostri partner e distributori del mondo.

Download


  • Depliant
  • DWG e CAD
  • BIM
  • Capitolato
Depliant
DWG e CAD
BIM
Capitolato

ITALY HEADQUARTERS

San Vito al Tagliamento

PONTAROLO ENGINEERING SPA have been working in the construction business for over 55 years.
+39 0434 857010

www.pontarolo.com

info@pontarolo.com

FOLLOW US

Follow our news and activities on social media



Privacy Policy

Cookie Policy